Salve. Il contenuto del nostro blog è stato tradotto in maniera automatica per vostra convenienza. Scusateci se, occasionalmente, le traduzioni sono di scarsa qualità.
E-Commerce architettura del sito: Come fare il vostro catalogo prodotti ricercabile e flessibile
Posted Mar 14, 2018 da Lina Vashurina, Ecwid Team

How to Make Your E-Commerce Product Catalog Searchable and Flexible

Se si vendono fino a 10 gli elementi sul piano per sempre libera Ecwid, può essere abbastanza per cadere semplicemente i prodotti al negozio e iniziare a vendere.

Per cataloghi di prodotti più grandi o prospetticamente estensibili, c'è una certa pianificazione primo. Proprio come qualsiasi edificio inizia con un progetto architettonico, il vostro catalogo prodotti ha bisogno di una posizione ideale di una struttura che renderà ricercabili e flessibili.

Perché è importante

Ricordate quelli ingombranti stampato cataloghi tutti usato per avere nelle loro case nei giorni pre-internet, come il sempre popolare cataloghi IKEA?

Tutto questo è ora spostato in linea. Invece di dover sfogliare libri stampati, ora è possibile trovare tutti i prodotti del rivenditore sul suo sito web.

catalogo a stampa di IKEA vs suo catalogo online

catalogo a stampa di IKEA vs suo catalogo online (fare clic per espandere)

Una vetrina per tutti i prodotti disponibili, non è l'unica funzione di un catalogo prodotti di e-commerce. Si deve anche attirare i clienti provenienti da tutto l'Internet per il vostro negozio. Non appena si terra nel tuo negozio, il catalogo dei prodotti di loro naviga verso i prodotti giusti nel più breve tempo possibile. I più prodotti che vendi, il più importante è quello di organizzare le cose nel vostro catalogo prodotti.

Forse non hai pensato in questo modo, ma il vostro catalogo è anche il fondamento di successo omnichannel vendita al dettaglio. Quando si dispone di dati chiari e precisi, diventa molto più facile vendere i vostri prodotti su più canali.

Supponiamo che tu venda scarpe su tre canali - il vostro sito web, un Facebook store, e Amazon. Si desidera ogni canale di disporre di dati prodotto identico. Se il colore scarpa è “nero,”Dovrebbe essere scritto come‘nero’in tutto il mondo e non come“il caviale,”“Onice,”O‘grigio scuro scuro.’

Così, se si mette il consiglio da questo articolo in pratica, è possibile ottenere una serie di vantaggi.

Meglio SEO

Ogni punto di dati nel catalogo è una parola chiave per i clienti di trovare i vostri prodotti nei motori di ricerca. Maggiore è il numero di dati che avete, Le parole chiave più si può rango per.

Se avete solo il titolo prodotto nel catalogo, i clienti possono trovare solo se si cerca per quella parola specifica. Se si aggiunge il nome del marchio, prezzo, e una dettagliata descrizione del prodotto, si dà ai clienti ulteriori parole chiave per trovare i vostri prodotti.

Miglior acquisto

BestBuy offre descrizioni dettagliate, specifiche tecniche, recensioni, ecc. per aiutare i clienti a trovare i prodotti nei motori di ricerca

Una migliore informazione del prodotto

30% di noi acquirenti adulti prenderebbe in considerazione l'acquisto da un rivenditore che non avevano mai guardati da prima solo se il rivenditore ha offerto informazioni dettagliate sui prodotti.

In assenza di un catalogo prodotti, la profondità delle informazioni prodotto può essere spesso incoerenti. Si potrebbe avere dati dettagliati sul proprio sito, ma le informazioni sparse su un mercato.

Un catalogo robusta centralizza tutte le informazioni di prodotto e rende facile per i clienti per trovare quello che vogliono, dove lo vogliono.

gestione del punto vendita Neat

Un catalogo prodotto che dà un modello pronto per espandere la vostra gamma di prodotti.

Se vendi scarpe da ginnastica, si dispone già di un processo ben consolidata della messa in vendita di prodotti dati cruciali come il colore, dimensioni, peso, ecc. Ora, se si desidera aggiungere le scarpe formali per la vostra gamma di prodotti, si può semplicemente utilizzare lo stesso formato lista. In questo modo sarà più facile alla lista dei prodotti e garantire la coerenza nei dati tra le categorie.

Lavorare meglio con i fornitori e distributori

I fornitori di solito non vendono ai consumatori, in modo che non sentono la necessità di mantenere un robusto database di informazioni di prodotto. Con l'adozione di migliori pratiche di catalogo prodotti, lo troverete più facile da aggiornare e modificare i dati dei prodotti del fornitore. Questo vi aiuterà a lavorare con una gamma più ampia di fornitori e ottenere i prodotti sul mercato più rapidamente.

È vero il contrario pure. Se stai cercando di trovare distributori per i vostri prodotti, essere in grado di fornire dati di prodotto di alta qualità migliorerà le possibilità di essere prelevati.

Correlati: URL pulita per ogni Ecwid Conservare: Un modo semplice per una migliore SEO

Come fare un catalogo prodotti

Costruire la propria architettura di catalogo dei prodotti richiede la raccolta di dati di prodotto e l'organizzazione in una logica, modo standardizzato. Gran parte di essa comporta la comprensione che tipo di dati da raccogliere per ogni prodotto e su come strutturarlo per la precisione così come l'espansione in futuro.
Il processo può essere sostanzialmente suddiviso in due fasi come mostrato sotto:

1. Raccogliere i dati di prodotto

Dalla sua dimensioni e il peso di marca e materiale costruzione, v'è una grande quantità di dati è possibile raccogliere per ogni prodotto. Non tutti questi dati è necessario o utile. Il primo passo, quindi, dovrebbe essere quello di capire quali sono i dati da raccogliere.

Tutti i dati che si raccolgono nel corso di questo processo dovrebbe soddisfare tre requisiti:

  • Fornire ai clienti informazioni di prodotto accurate
  • Aiutare a gestire il prodotto migliore
  • Essere standardizzata per tutti i prodotti simili della categoria.

Se stai vendendo scarpe, è necessario disporre di informazioni precise dimensioni per ogni scarpa. Tuttavia, se si sta vendendo un prodotto con un formato standard (come occhiali da sole), è probabile che non avrete bisogno di informazioni sulle dimensioni.

E 'generalmente una migliore idea di sbagliare sul lato di troppi dati che troppo poco dei dati. Non solo questo aiuterà i clienti a prendere decisioni, sarà anche migliorare il vostro SEO quando si aggiunge ai vostri annunci.

Per ogni prodotto, ti consigliamo di raccogliere due tipi di dati:

  • Dati generali: essenziali dettagli del prodotto come il prezzo, SKU, peso, dimensioni, disponibilità, livello delle scorte, specifica del negozio ID (ad esempio il numero ASIN utilizzato da Amazon), ecc.
  • Dati specifici del prodotto: questo varia da prodotto a prodotto e la categoria alla categoria. Per esempio, avrete bisogno di informazioni sulla lunghezza interno gamba e girovita per la vendita dei jeans. Se stai vendendo televisori, tuttavia, avrete bisogno di dimensioni dello schermo e la risoluzione dei dati.

Il negozio-larga, dati generali è indispensabile per l'esecuzione di un negozio di e-commerce. Non si può davvero sperare di vendere qualsiasi cosa se non si conosce il suo prezzo o la disponibilità.

Informazioni specifiche sul prodotto dati è più complicato. È necessario capire ogni attributo cerca il cliente quando lo shopping. Alcune di queste è abbastanza ovvio - dimensioni e in forma per i vestiti, specifiche tecniche per l'elettronica, ecc. Altri attributi potrebbero non essere così ovvio, come la traspirabilità o filo conteggio di un tessuto.

Un modo per capire cosa specifica del prodotto dati necessari è quello di analizzare un rivenditore di successo come Amazon. Guardate diversi prodotti nella categoria e prendere nota di tutti i dati che mostrano i loro clienti.

Dettagli del prodotto

elenchi di Amazon mostrano diversi campi di dati a seconda del tipo di prodotto

Se si scorre ulteriormente verso il basso, vedrete un altro insieme di dati che specifica le dimensioni del prodotto, peso, store ID, ecc. Questi sono i dati “generale” che si possono trovare per ogni prodotto su Amazon.

Amazon descrizioni dei prodotti

dati quali SKU, prezzo, le dimensioni sono necessarie per ogni prodotto nel tuo negozio

Se si è un e-commerce proprietario del negozio Ecwid, po 'di fortuna - è possibile per voi a riempire una grande quantità di dati prodotto omogeneo molto velocemente.

utilizzare Amazon (e altri grandi rivenditori) per capire quali dati raccogliere per ogni categoria di prodotto e di prodotto. Al minimo, si dovrebbe avere la seguente:

  • Nome del prodotto e la descrizione
  • Prezzo
  • Descrizione del prodotto
  • SKU e / o ID del prodotto
  • Dimensioni e peso
  • le parole chiave del prodotto
  • categorie e sottocategorie di prodotto
  • immagini del prodotto (comprese le specifiche per immagini primarie e visualizzazioni alternative)
  • i dati generati dagli utenti (recensioni e valutazioni)

Correlati: Come Scrivere Impressionante Descrizioni di Prodotto Che Vendono

Mettiti nei panni del tuo bersaglio persona cliente. Chiedi: il tipo di dati fa questa esigenza del cliente di prendere una decisione di acquisto?

Pensate a come si prevede di organizzare semanticamente il catalogo dei prodotti. Fa un paio di cuffie studio andare sotto “Strumenti musicali,”“elettronica," o entrambi? Ti posto le scarpe in “scarpe da ginnastica” o “abbigliamento sportivo”?

Troverete che alcuni prodotti si adatteranno in più categorie. Assicurarsi di specificare questo quando si crea il catalogo prodotti.

Ci sono un certo numero di modi per raccogliere i dati chiave del prodotto automaticamente.

Il primo è fonti di dati prodotto pubblici come Product-Open-Data.com. Questi siti utilizzano il sistema di classificazione GTIN (che è come ISBN, ma per i prodotti) per identificare i prodotti ei loro attributi di dati chiave.

archivi di dati Рublic

archivi di dati Рublic

Il problema con fonti pubbliche di dati è che le informazioni potrebbero non essere accurate o regolarmente aggiornata. In questi casi, è possibile utilizzare le API di dati di prodotti offerti da aziende come Datafiniti, Indix, WebHose.io.

Questi strumenti vi aiuterà a ottenere i dati desiderati in un formato di vostra scelta. È quindi possibile importare questi dati nel vostro software di e-commerce per creare un catalogo prodotti.

La terza opzione è quella di utilizzare i dati forniti dal vostro fornitore. Un numero di grossisti e dropshippers vi darà ricco dei dati di prodotto. È sufficiente collegare questo nel vostro software di e-commerce per iniziare a vendere.

2. Strutturare il vostro catalogo per SEO

Uno degli scopi principali di un catalogo prodotti è quello di migliorare SEO del tuo sito web. Ciò comporta la costruzione del catalogo attorno parole chiave semanticamente rilevanti. Il tuo categorie di prodotti non dovrebbero essere solo logicamente rilevante, ma anche soddisfare le preferenze di ricerca dei clienti.

Se vendi l'elettronica, si potrebbe organizzare in modo logico i prodotti in tre livelli:

Come rendere catalogo prodotti 3

Anche se logicamente suono, queste categorie non riflettono sempre il modo in cui la ricerca dei clienti. Un atleta alla ricerca di cuffie per il suo allenamento non potrebbe cercare “in-ear”. Invece, egli potrebbe cercare “le cuffie di sport.”

Se stai ristorazione in primo luogo a tali clienti, l'intera organizzazione negozio cambierà per riflettere queste preferenze di parole chiave:

Come rendere catalogo prodotti 2

Quindi, il vostro obiettivo dovrebbe essere quello di organizzare i prodotti in un modo che è logico e parole chiave mirate.

Passare attraverso la vostra parole chiave di destinazione e organizzarli da ‘ampia’ a ‘stretto.’ Se vendi fotocamere digitali, si potrebbe avere la seguente organizzazione parola chiave:

Come rendere catalogo prodotti

Invece di rivolgersi a uno strumento chiave, è inoltre possibile attivare per i concorrenti. Guardate i rivenditori quanto successo, siti web, blog, ecc. hanno organizzato i loro prodotti. Quali parole chiave stanno prendendo di mira? Come sono le parole chiave correlate tra di loro?

Lo scopo di questo esercizio è quello di aiutarvi a organizzare i vostri prodotti in modo SEO-friendly. Invece di limitarsi a utilizzare categorie logiche, è possibile organizzare i vostri prodotti per indirizzare le parole chiave top.

3. Creare il catalogo prodotti

Sono disponibili quattro opzioni per la creazione di un catalogo prodotti:

  • Excel: Creare un catalogo prodotti come un foglio di calcolo Excel. È quindi possibile importarlo nel software di e-commerce salvandolo come un file CSV. La gestione di un grande foglio di calcolo può essere difficile.
  • Banca dati: Utilizzare un database personalizzato (SQL, MongoDB, ecc.) per creare il vostro catalogo prodotti. È possibile collegare questo database nel vostro software di e-commerce di importare prodotti. Anche se veloce, questo approccio è tecnicamente complicato.
  • PIM: Un Information Management dedicato prodotto (PIM) sistema come Akneo vi aiuterà a creare cataloghi di prodotto dettagliate. Tuttavia, non tutti i PIM saranno la spina nel vostro software di e-commerce esistente.
  • E-commerce negozio: È possibile creare un catalogo prodotto giusto nel tuo negozio e-commerce. Ciò elimina la necessità di importare tutti i dati. Se i supporti negozio online vendita omnichannel, è possibile utilizzare questi dati per qualsiasi altro canale di vendita (dire, un Facebook store) così.

Per la maggior parte dei rivenditori, la creazione di un catalogo dei prodotti nel loro negozio di e-commerce sarebbe l'opzione più pratica. È tecnicamente semplice e ha il vantaggio di essere “pronto all'uso” su più canali.

Se stai usando Ecwid come il software di e-commerce, si può fare un catalogo prodotti accedendo al tuo negozio e andare a Catalogo → Prodotti.

Se si fa clic su ‘Aggiungi nuovo prodotto’, vedrete una schermata con una serie di campi di dati. La scheda ‘Generale’ di solito ha dati generali che si vorrà per ogni prodotto in negozio. È possibile aggiungere immagini personalizzate, descrizioni di prodotto, ed anche specificare la disponibilità e l'inventario di forza.

Aggiunta di un prodotto in Ecwid

È possibile aggiungere specifica del prodotto, nonché attributi generali per ogni prodotto

Inoltre, è possibile aggiungere prodotti affini, specificare le informazioni di spedizione, e anche cambiare le parole chiave SEO-concentrato per ciascun prodotto.

Se hai già raccolto i dati di prodotto, è possibile importare nel vostro catalogo esistente andando a Catalogo → Prodotti → Importa prodotti. Selezionare la sorgente (generalmente, un file CSV) ed i campi di dati che si desidera importare.

importazione del prodotto in Ecwid

Lo strumento ‘’ Importa prodotti in Ecwid

Non dimenticate di ottimizzare le descrizioni dei prodotti con manuale meta tag.

Ecwid supporta omnichannel vendita al dettaglio, così si può ora portare questi dati a qualsiasi canale di vostra scelta: pubblicare il tuo catalogo su Facebook, elencare i vostri prodotti su Amazon, clonare il vostro negozio a diversi siti web, o vendere in persona. Se ora si desidera pubblicare questi dati come un catalogo prodotti convenzionalmente stampata, è possibile utilizzare la Catalogo automatica costruttore app.

Ulteriori letture: Merchandising in linea: Come al formato i vostri prodotti

About the author
Lina is a content creator at Ecwid. She writes to inspire and educate readers on all things commerce. She loves to travel and runs marathons.