Salve. Il contenuto del nostro blog è stato tradotto in maniera automatica per vostra convenienza. Scusateci se, occasionalmente, le traduzioni sono di scarsa qualità.

Cose da considerare quando si inizia di marca di un bambino

giugno 14, 2017 by Anna Koneva, Ecwid Team
Things to Consider When Starting a Kid's Brand
Posted Jun 14, 2017 by Anna Koneva, Ecwid Team

Lo sapevate che i prodotti per bambini sono uno dei la maggior parte delle nicchie promettenti per i rivenditori online?

È vero. Ciò è in gran parte per due motivi principali:

  • E 'conveniente per i genitori impegnati che non hanno di uscire di casa per fare un acquisto
  • Le persone sono disposte a spendere per i loro figli

E i marchi di bambini effettivamente guidare un po 'cosa seria. Intorno $1.2 trilioni di è speso l'anno on products geared toward children and tweens.

È possibile capitalizzare su questo con la creazione di marca per bambini e negozio online that caters to the audience of parents, nonni, e gli operatori sanitari che vogliono offrire il meglio di tutto per i loro piccoli.

Ecco cosa è necessario sapere e considerare in anticipo.

Chi dovrebbe iniziare a Marca di un bambino?

Ce n'è uno demografici of people who seem specially suited for starting a kid’s brand: genitori.

Coloro che hanno i bambini dei loro propri ha senso come fondatori del marchio di bambini perchè…bene, lo ottengono. Sono in sintonia con il target di riferimento per questa nicchia e questi tipi di prodotti, perché sanno quello che i genitori hanno bisogno e vogliono per i loro figli. Capiscono i desideri, aspettative, e le preoccupazioni del pubblico di base.

Questo era vero per i fondatori di Cosmobaby, un abbigliamento per bambini e accessori di marca:

Tutto è iniziato durante un raduno…abbiamo notato prodotti innovativi e utili riportati da una delle mamme dall'estero. Abbiamo lamentato che non siamo stati in grado di trovare questi prodotti a livello locale. E 'diventato un momento lampadina: Non dobbiamo aspettare che gli altri per portare questi elementi in–dovremmo renderli disponibili noi stessi.

Per gli altri, marche di bambini sono più di un progetto di passione che inizia come un lavoro di amore e si evolve in un'opportunità di business. Prendere Carol di Creazioni di Carol, per esempio. Lei disse:

Faccio i vestiti per i miei nipoti e godere di cucito. Ho pensato che sarebbe stata una grande opportunità per iniziare e abbigliamento quota di bambini con gli altri. Io non sono a scopo di lucro, Ho appena godere di cucito per riempire il mio tempo…si può cucire solo tante cose per il proprio.

La cosa da ricordare è questo: Se siete interessati a lanciare marchio di un bambino per creare una carriera per te, o si sta solo facendo per condividere la tua passione o un hobby, è necessario essere in grado di relazionarsi con gli acquirenti dei prodotti del bambino.

Come distinguere marca del vostro bambino

La domanda successiva quindi, è: Come si fa a distinguere marca del vostro bambino dal resto della concorrenza?

Dmitry Karaush, un rivenditore online con esperienza, mette questo bene: “È necessario prima analizzare il mercato per vedere cosa manca per i clienti che sono già presenti in questa zona (e che altri rivenditori non possono offrire.)”

Si consideri il seguente quando si analizza il mercato e alla ricerca di lacune che possono rendere il vostro marchio speciale, unico, e attraente per i clienti:

prodotti esclusivi

Con la vendita di uno-di-un-tipo o di creazioni fatte a mano, si può portare qualcosa di completamente nuovo e unico per il pubblico. Perché i clienti non saranno in grado di trovare i vostri prodotti in qualsiasi altro luogo, avrete un vantaggio e vantaggio rispetto alla concorrenza. Questa è stata

Questa è stata Karaush baby carrier’s strategy: creando loro bambino lancia proprio personalizzati, possono offrire prodotti esclusivi solo venduti con il loro marchio.

Karaush

Karaush è un marchio che vende imbracature bambino unico

Prodotti specifici di nicchia

Con niching verso il basso per un settore molto specifico del mercato del ragazzo, si può stare fuori dalla concorrenza (piuttosto che cercare di soddisfare i clienti di tutti i tipi.) Per esempio, piuttosto che semplicemente vendita di abbigliamento per bambini, si potrebbe posizionare il vostro marchio come uno che vende abbigliamento per bambini eco-friendly con tessuti organici. Online rivenditore

Online rivenditore Kiddo has taken this approach: vendono streetwear per i bambini–e tutti i loro prodotti si adattano all'interno di questa altamente specifica nicchia di moda per un look coerente e si sentono.

Kiddo

Kiddo vende streetwear per i bambini

prodotti di problem-solving

Scoprendo e affrontare i punti deboli degli acquirenti all'interno di questa nicchia si trovano ad affrontare, i prodotti del vostro bambino possono essere posizionati come prezioso, must-have articoli. Pensate i fastidi e le frustrazioni che affrontate come un genitore o un caregiver, e poi cercare di venire con i prodotti e le offerte che risolverebbero questi problemi.

Questo è ciò che il figlio di marca Hungry scimmiette fatto: hanno creato riutilizzabili, sacchetti alimentari senza mensa per risolvere il problema della salute, spuntini portatile per i bambini.

Hungry Little Monkey

Questo negozio vende riutilizzabili sacchetti alimentari privi di pasticcio

Ora che abbiamo un'idea di come per distinguersi all'interno mercato del marchio del ragazzo, diamo un'occhiata a leggi e regolamenti da considerare e di essere in conformità con quando si è pronti per il lancio.

Leggi e regolamenti da sapere

Prima di introdurre il marchio della vostra nuova del bambino e dei suoi prodotti al mercato, essere sicuro che siete in conformità con le leggi ei regolamenti relativi a questo prodotto di nicchia.

  • Negli Stati Uniti, prodotti per bambini sono soggetti a una serie di regole di sicurezza federali, chiamato Norme di sicurezza del prodotto per bambini (RSPC). Questi riguardano prodotti per bambini rivolti ai bambini 12 anni di età o più giovani. Se la marca è la vendita di giocattoli o infantile durevole o prodotti del bambino, sarà necessario essere in regola e avere i prodotti testati prima di metterli sul mercato.
  • I produttori e gli importatori di prodotti per l'infanzia negli Stati Uniti devono avere un Certificato di Prodotto per bambini to certify that their products comply with all safety rules.
  • All'interno dell'UE, prodotti alimentari aimed at children will need to follow specific rules for nutritional composition, come determinato dal Direttiva commissione 2006/141 / CE.

A seconda di dove si vive, ci possono essere anche statali e / o locali regolamenti connessi con i prodotti per bambini, in modo da essere sicuri di controllare con gli uffici governativi statali e locali per vedere se sono necessari permessi o certificazioni aggiuntive.

Best practice per Brands di Kid

Ultimo, ma non meno importante, andiamo su alcuni dei migliori pratiche that you should keep in mind to make your kid’s brand a success.

  1. Servizio. Si può avere il miglior sito web, design, e prezzi del mercato, ma se il vostro servizio is lacking, i clienti non potranno sostenere il vostro marchio. Soprattutto per le merci urgenti (pensare cibo, pannolini, ecc.) è necessario assicurarsi affidabile, la puntualità delle consegne e assistenza clienti eccellente. I clienti sono sensibili sui prodotti per i loro figli, in modo da offrire un servizio di alto livello per ogni cliente è un must.
  2. Convenienza. Chiunque prendersi cura di un bambino è costantemente impegnato, quindi la convenienza è la chiave. Offrono una varietà di opzioni di consegna (tra Raccogliere, se questo è utile) in modo da poter accogliere i vostri orari frenetici acquirenti.
  3. Restituisce. Restituisce are a hassle–e una cosa da aggiungere nella lista delle cose da fare di un genitore occupato. Ridurre il rendimento includendo foto dettagliate e descrizioni di prodotto, e assicurarsi la possibilità di rispondere rapidamente domande via e-mail o un call center.
  4. Essere emotivamente coinvolti. It’s important to be emotionally involved in your kid’s brand because your buyers will be, troppo. Quando i clienti acquistano, stanno comprando con un bambino in mente, in modo sempre ascoltare le preoccupazioni, aiutare quando si può, e dimostrare che siete emotivamente investito in ogni singola vendita.

Se si riesce a seguire queste procedure consigliate, sarete più propensi a vedere il successo e vendite ripetute da sostenitori fedeli alla marca.

About The Author
Anna is a content creator at Ecwid. She loves big cities, pasta and Woody Allen's films.

Stay up to date!

Get free e-commerce tips, news and inspiring ideas delivered directly to your inbox