Ecwid è ufficialmente Lightspeed! Tutto rimane come prima, ma meglio di prima. Ulteriori informazioni

Vendi online

Con Ecwid Ecommerce, puoi vendere facilmente ovunque e a chiunque - attraverso internet e in tutto il mondo.

Come Rendere i Tuoi Prodotti Più Scopribili Su Facebook e Instagram

9 min di lettura

Se sei come la maggior parte dei proprietari di piccole imprese, cerchi sempre un modo per rendere i tuoi prodotti più facilmente scopribili online. E se il tuo pubblico di riferimento è attivo su Facebook e Instagram, la creazione di contenuti acquistabili su queste piattaforme è un must.

Facebook e Instagram offrono un ottimo modo per raggiungere nuovi clienti e incrementare le vendite. Ma come puoi assicurarti che i tuoi acquirenti possano trovare ciò che stanno cercando? Continua a leggere i nostri consigli e i semplici passaggi per iniziare a metterli in pratica!

Come vendere online
Suggerimenti di esperti di e-commerce per i proprietari di piccole imprese e aspiranti imprenditori.
Si prega di inserire un indirizzo email valido

Creare Contenuti Acquistabili su Facebook e Instagram

Creare contenuti acquistabili su Facebook e Instagram aiuta i potenziali clienti a scoprire i tuoi prodotti mentre navigano sulle loro piattaforme di social media preferite. Se fatti bene, i contenuti acquistabili non solo promuovono la scoperta dei prodotti, ma incoraggiano anche i potenziali clienti a considerare l’acquisto e, infine, a comprare i tuoi prodotti.

Ma come puoi assicurarti di sfruttare al meglio i tuoi contenuti acquistabili su Instagram e Facebook? Per rispondere a questa domanda, vediamo come i tuoi potenziali clienti interagiscono con i contenuti acquistabili su Instagram e Facebook.

I tag e gli sticker dei prodotti mettono in evidenza i tuoi prodotti nei post del feed su Facebook e nei post del feed, nei reel, nelle storie, nelle dirette e nella IGTV su Instagram. È così che le persone scoprono i tuoi prodotti.

Un tag di prodotto in un post su Instagram

I tag e gli sticker conducono gli acquirenti a una pagina dettagliata del prodotto, dove possono vedere ulteriori informazioni sui prodotti: dai prezzi alle descrizioni e alle immagini. Queste informazioni aiutano i clienti a conoscere meglio i prodotti, rendendoli consumatori fidati e incoraggiandoli a completare l’acquisto.

Una pagina dettagliata del prodotto taggato nel post su Instagram

Da qui, i clienti possono fare clic sul pulsante “Visualizza sul sito web” e procedere facilmente all’acquisto sul tuo sito web.

I clienti vengono indirizzati alla pagina del prodotto sul sito web per l’acquisto

Per incoraggiare i clienti a interagire con i tuoi contenuti acquistabili e condurli alla pagina dettagliata del prodotto per facilitarne l’acquisto, devi:

  • Catturare la loro attenzione con i tag e gli sticker dei prodotti
  • Fornire dettagli rilevanti sul prodotto per aiutarli a decidere di acquistare.

Le Migliori Pratiche per i Contenuti Acquistabili su Instagram e Facebook

Passiamo ora ai passi da compiere per sfruttare al meglio i tag e gli sticker dei prodotti su Facebook e Instagram.

Impara le seguenti regole per utilizzare i tag dei prodotti e i tuoi clienti saranno più propensi a utilizzare le tue pagine sui social media come portali d’acquisto:

Utilizza tag frequentemente e in modo coerente in base al prodotto. Stabilisci la regola di taggare tutti i prodotti disponibili nei tuoi contenuti. Crea almeno dieci contenuti acquistabili al mese.

Se stai pianificando il lancio di un nuovo prodotto o una svendita, inizia a pubblicare più spesso contenuti acquistabili per rendere i tuoi prodotti più visibili.

Testa diversi formati per i contenuti acquistabili. I tuoi clienti interagiscono di più con i post, le storie o i reel? Cliccano sui tag durante le dirette e su IGTV? Prova tutti i formati disponibili per capire ciò che funziona meglio per il tuo pubblico.

Tag di prodotto in reel

Aggiungi più immagini alle pagine dettagliate dei prodotti. Dovrebbero esserci almeno quattro immagini del prodotto che lo mostrino da diverse angolazioni. Dovresti anche mostrare il prodotto mentre viene utilizzato.

Salva le storie e le dirette con elementi acquistabili. Non lascia che i contenuti acquistabili scadano e scompaiano dalla tua pagina. Se hai taggato dei prodotti nella tua diretta, salvala su IGTV. Attiva la funzione di auto-highlight nelle Storie: in questo modo le tue storie taggate saranno salvate nel tuo profilo. Dai un nome a questa raccolta, come “Negozio” o “Prodotti”.

Mantieni le immagini pulite. Non sovraccaricare i tuoi contenuti con i tag, altrimenti le persone non saranno in grado di vedere chiaramente i prodotti. Non taggare più di tre prodotti per post. Se nell’immagine sono presenti altri prodotti, utilizza la didascalia per evidenziare il prodotto taggato. Inoltre, per non creare confusione, non utilizzare sovrapposizioni o filigrane sulle immagini.

Tagga i prodotti a diversi livelli di prezzo. In questo modo imparerai a capire quali sono i prodotti con cui i tuoi potenziali clienti si confrontano e sui quali sono interessati a saperne di più.

Misura l’impatto del taggare i prodotti. Negli insight del Gestore delle vendite è possibile visualizzare metriche come il numero di visualizzazioni e di acquisti suddivisi per diversi tipi di contenuti (post, storie, IGTV, IG Reels, dirette IG e dirette FB). Sono disponibili anche insight per i prodotti taggati alle Collezioni e insight per i prodotti esatti con cui i clienti interagiscono.

Ora che hai imparato le migliori pratiche per taggare i prodotti, scopriamo come puoi ottimizzare il tuo catalogo prodotti su Facebook e Instagram.

Rendi il Tuo Catalogo Prodotti Più Scopribile

La creazione di post acquistabili è un modo efficace per condurre i tuoi potenziali clienti all’acquisto. Tuttavia, per rendere la loro esperienza di acquisto più semplice, assicurati che il tuo catalogo fornisca informazioni di alta qualità sui prodotti.

Che cos’è un catalogo di prodotti su Facebook e Instagram, ti chiederai? Un catalogo è uno strumento che contiene informazioni sui prodotti che vuoi vendere su Facebook e Instagram.

Gli articoli del catalogo prodotti vengono visualizzati nella sezione Shop

Queste informazioni sono essenziali per gli acquirenti, in quanto hanno molte domande su un prodotto che vogliono acquistare. Di cosa è fatto questo prodotto? Esistono altre taglie e colori? E la politica di spedizione e restituzione? Ci sono recensioni?

Anche il catalogo svolge un ruolo nella scoperta dei prodotti su Facebook e Instagram, in quanto consente ai prodotti di apparire nei risultati di ricerca e nelle raccomandazioni. Inoltre, aiuta gli acquirenti a filtrare gli articoli quando sfogliano i prodotti del tuo negozio su Instagram e Facebook.

Un catalogo completo rende più facile per gli acquirenti trovare il prodotto che desiderano, mentre un catalogo incompleto o di bassa qualità può diventare motivo di abbandono del carrello.

Le Migliori Pratiche per un Catalogo di Prodotti di Qualità su Facebook e Instagram

L’importanza di un catalogo pertinente e di alta qualità su Facebook e Instagram è ovvia, ma come fare per crearne uno? Segui i passaggi indicati di seguito per assicurarti che i tuoi prodotti siano facili da scoprire:

Mantieni aggiornate le informazioni sui prodotti. I prezzi, la disponibilità, le taglie e altre informazioni sui prodotti cambiano nel tempo, quindi il tuo catalogo deve essere aggiornato e corrispondere alle informazioni presenti sul tuo sito web. Immagina quanto sia deludente per un tuo cliente trovare finalmente quello che sta cercando… per poi scoprire che l’articolo è esaurito.

Se vendi sia su Facebook che su Instagram con Ecwid, le piattaforme sincronizzano automaticamente il tuo catalogo per garantire che i prezzi e l’inventario siano sempre pertinenti. Se apporti modifiche ai dettagli dei prodotti nel tuo negozio Ecwid (ad esempio, l’immagine del prodotto, il titolo o il prezzo), questi prodotti vengono immediatamente aggiornati sulle tue pagine Facebook e Instagram.

Il negozio su Ecwid

Il negozio su Ecwid “Doci’s Bijoux 2.0” è collegato a Facebook, quindi i dettagli dei prodotti sono sempre aggiornati

I venditori di Ecwid amano la comodità di una sincronizzazione automatica. Prendiamo esempio da Doci’s Bijoux 2.0, creatrice e venditrice su Ecwid, che vende le sue creazioni su Facebook e carica nuovi prodotti sul suo negozio molto regolarmente e ogni pezzo viene caricato automaticamente nel suo Business Manager di Facebook.

Presta attenzione ai titoli e alle descrizioni. Devono essere diversi l’uno dall’altro e includere informazioni importanti sul prodotto. Aggiungi parole chiave, ma senza esagerare. Non aggiungere link ai titoli e alle descrizioni. E non dimenticare di correggere ogni descrizione prima di pubblicarla. Sembra ovvio, ma è così facile dimenticare di fare un rapido controllo grammaticale e finire per apparire poco professionali di fronte ai potenziali clienti.

Utilizza foto di alta qualità.Le immagini ad alta risoluzione, di almeno 500 x 500 pixel, sono le tue migliori amiche. Dovrebbero essere presenti almeno quattro immagini del prodotto che mostrino l’articolo in modo accurato e mentre viene utilizzato.

Utilizza link ai prodotti corretti. Fai sempre attenzione ai link non funzionanti e accertati che i tuoi link ai prodotti inizino con http:// o https://. I link devono indirizzare i clienti non solo al tuo sito web, ma anche alla pagina del prodotto corretto per quell’esatto articolo sul tuo sito.

Assegna categorie ai prodotti. Fornisci una categoria di prodotto per ogni articolo del tuo catalogo e aggiungi informazioni più specifiche per ogni categoria. Ciò influisce sul livello di scopribilità dei prodotti.

Controlla i prodotti respinti. Gli articoli non conformi alle Politiche pubblicitarie o alle Politiche commerciali di Facebook non verranno visualizzati nel tuo negozio su Facebook e Instagram. Puoi modificare i prodotti respinti in modo che siano conformi o richiedere una revisione se ritieni che siano stati respinti per errore.

Se vendi su Facebook e Instagram con Ecwid, ecco come fare appello per i prodotti respinti dal tuo Pannello di Controllo.

Altri Consigli dei Venditori di Ecwid

Abbiamo chiesto ai venditori di Ecwid che vendono su Facebook e Instagram di condividere con altri imprenditori i loro consigli per un catalogo prodotti di qualità. Prendi nota dei loro consigli e condividi i tuoi nei commenti!

Betsy Enzensberger e Michael Martin vendono su Facebook e Instagram tramite Ecwid, quindi i loro negozi online sono automaticamente sincronizzati con le piattaforme dei social media. Tutto ciò che devono fare è aggiungere o modificare i prodotti nel loro pannello di controllo Ecwid, e gli articoli vengono aggiornati automaticamente nei loro negozi di Facebook e Instagram.

Betsy Enzensberger vende le sue opere d’arte originali, quindi ha alcuni consigli per cataloghi di prodotti unici:

“Le mie best practice per la redazione dei prodotti sono il titolo, il SEO, la descrizione. Sono questi gli elementi che rendono i prodotti scopribili. I titoli di tutti i miei prodotti hanno un elemento descrittivo molto specifico, ‘Arte del Ghiacciolo che Si Scioglie’, dopodiché uso un breve nome creativo e poi il mio marchio ‘Originali Ghiaccioli Che Si Sciolgono’. Voglio che i miei clienti sappiano cosa stanno guardando, come si chiama e che si tratta di un mio pezzo originale. Ad esempio: ‘Arte del Ghiacciolo che Si Scioglie — Provocazione — Originali Ghiaccioli Che Si Sciolgono’.

Poi c”è la descrizione. Se qualcuno clicca sui miei prodotti senza saperlo, potrebbe non avere idea di cosa sta guardando. Quello che vedranno nella descrizione è una dichiarazione appassionata da parte mia come artista, una chiara descrizione di cosa è il prodotto, le dimensioni del prodotto e un piccolo paragrafo su di me come artista”.

La scultura di Betsy Enzensberger nel suo negozio su Facebook

La scultura di Betsy Enzensberger nel suo negozio su Facebook


Michael Martin
, proprietario del negozio di arredamento ecologico Reclaim Design, sottolinea l’importanza di titoli, descrizioni e immagini di qualità:

“Per quanto riguarda il nostro catalogo prodotti, ci concentriamo su belle immagini e descrizioni che siano SEO-friendly. La mia compagna Nikki era una fotografa professionista nella sua vita lavorativa precedente, quindi si occupa di scattare foto di qualità dei nostri prodotti che mettano in risalto il prodotto e le sue varianti senza alcun disturbo di fondo.

Io scrivo le descrizioni: è importante ricercare le parole che si utilizzano in uno strumento SEO. Io uso SEO Powersuite, che offre una versione ridotta e gratuita dei suoi strumenti da provare; non molte altre aziende offrono questa possibilità. Poi scrivo in un buon inglese (non mettere insieme un mucchio di parole SEO-friendly, altrimenti non si legge bene).

È anche una buona idea spiegare al cliente perché dovrebbe acquistare il tuo prodotto, cioè spiegare la USP (proposta unica di vendita) del tuo prodotto.

Fornisci ogni dettaglio sul prodotto (dimensioni, peso, colore, materiale, ecc.) in modo che il cliente non debba faticare per scoprirlo. È necessario che il processo per il cliente sia il più semplice e informativo possibile.

Lascio anche un link alla nostra pagina di contatto, in modo che i clienti possano mettersi in contatto rapidamente e senza sforzo se hanno bisogno di fare qualche domanda. I titoli dei prodotti devono essere una versione incisiva della descrizione, nella quale è possibile entrare molto più nel dettaglio.

Vale sicuramente la pena di tenere sotto controllo anche l’inventario, altrimenti tutto questo non servirà a nulla se gli articoli non sono disponibili in magazzino!”.

Una descrizione dettagliata di un prodotto di Arribebe Clothing su Facebook

Iniziare a Vendere su Facebook e Instagram

La creazione di contenuti acquistabili su Facebook o Instagram permette ai tuoi potenziali clienti di scoprire i tuoi prodotti mentre navigano sul loro social media preferito.

Inizia a sperimentare con i contenuti acquistabili per consentire ai tuoi clienti di acquistare immediatamente i tuoi prodotti all’interno dell’app. Per aiutare i tuoi articoli a comparire su Facebook e Instagram, cerca di creare un catalogo di alta qualità con informazioni rilevanti e aggiornate sui prodotti.

Non hai ancora un negozio su Facebook o Instagram? Con Ecwid, puoi collegare il tuo negozio online a queste piattaforme in un paio di clic. Le informazioni sui prodotti saranno sincronizzate automaticamente e potrai gestire tutti gli ordini da un unico luogo, indipendentemente dalla provenienza della vendita: Facebook, Instagram o il tuo sito web. Quindi, cosa stai aspettando? Inizia oggi stesso!

Ottieni maggiori informazioni su come vendere su Facebook.

Indice dei contenuti

Vendi online

Con Ecwid Ecommerce, puoi vendere facilmente ovunque e a chiunque - attraverso internet e in tutto il mondo.

Sull'autore

Anastasia Prokofieva è una content writer di Ecwid. Scrive di marketing e promozione online per rendere la routine quotidiana degli imprenditori più facile e gratificante. Ha anche un debole per i gatti, il cioccolato e la produzione di kombucha a casa.

Inizia subito a vendere prodotti sul tuo sito web esistente

We use cookies and similar technologies to remember your preferences, measure effectiveness of our campaigns, and analyze depersonalized data to improve performance of our site. By choosing «Accept», you consent to the use of cookies.