Ecwid è ufficialmente Lightspeed! Tutto rimane come prima, ma meglio di prima. Ulteriori informazioni

Vendi online

Con Ecwid Ecommerce, puoi vendere facilmente ovunque e a chiunque - attraverso internet e in tutto il mondo.

Sicurezza dell'Ecommerce: Come Proteggere il Tuo Negozio Online Dalle Minacce Informatiche

12 min di lettura

I criminali informatici prendono di mira le aziende che lavorano con una grande quantità di dati personali ma che dispongono di pratiche di sicurezza basilari. Per questo motivo, spesso prendono di mira i negozi di e-commerce.

Dal 2020, l’ecommerce ha conosciuto un vero e proprio boom, aiutando migliaia di imprenditori a lanciare le loro attività online. Purtroppo, i negozi online sono diventati anche la vittima comune degli hacker che cercano di rubare i dati dei clienti.

Nel 2022, il numero di attacchi è raddoppiato rispetto allo stesso periodo del 2021. Da gennaio a novembre, gli esperti hanno rilevato e contrastato quasi 20 milioni di attacchi, con una crescita complessiva del 92% nel numero di rilevamenti.

In questo articolo parleremo della sicurezza dell’e-commerce, delle minacce più comuni e di come proteggere il tuo negozio online dai criminali informatici.

Come vendere online
Suggerimenti di esperti di e-commerce per i proprietari di piccole imprese e aspiranti imprenditori.
Si prega di inserire un indirizzo email valido

Che cos’è la sicurezza dell’e-commerce?

I proprietari dei negozi devono stabilire protocolli che proteggano i dati degli utenti dagli hacker: questi protocolli sono le misure di sicurezza dell’e-commerce. Poiché la fiducia dei consumatori è il santo graal per i negozi online, l’obiettivo della sicurezza dell’e-commerce è quello di sostenere il rapporto cliente-venditore fornendo un ambiente sicuro.

Per farlo efficacemente, i protocolli di sicurezza per l’e-commerce devono:

  • Proteggere i dati privati da terzi
  • Mantenere i dati non alterati
  • Consentire l’accesso solo alle persone autorizzate

Solo una combinazione olistica di integrità dei dati, autenticità e privacy può proteggere la tua attività di e-commerce dagli occhi indiscreti degli hacker. Continua a leggere per scoprire come puoi garantire la sicurezza.

Differenza tra sicurezza dell’e-commerce e conformità

La sicurezza dell’e-commerce è un processo in continua evoluzione che dovrebbe preoccupare te e la tua azienda. Funziona indipendentemente dalla conformità e richiede azioni proattive da parte tua per salvaguardare le transazioni e i dati dei clienti.

La conformità, invece, si concentra sul modo in cui le autorità percepiscono le tue pratiche aziendali in base a standard prestabiliti. Ad esempio, esiste il Payment Card Industry Data Security Standard (Standard di Sicurezza dei Dati dell’Industria delle Carte di Pagamento). È necessario essere conformi allo standard PCI DSS per poter elaborare in modo sicuro i dati delle carte di credito. Se utilizzi Ecwid di Lightspeed per il tuo negozio online, sei già conforme agli standard PCI DSS.

I proprietari di negozi di e-commerce devono anche essere consapevoli delle varie leggi regionali se servono clienti di determinate aree. Ad esempio, se vendi online in Europa, devi rispettare le normative GDPR durante l’elaborazione dei dati dei tuoi clienti. Tieni presente che si applica alla tua azienda anche se non ha sede in Europa. Se hai clienti provenienti dall’UE, devi rispettare il GDPR.

Ecwid di Lightspeed ha tutto ciò che serve per rispettare le normative GDPR. Consulta queste istruzioni per assicurarti di aver attivato tutte le impostazioni necessarie per la conformità al GDPR.

Uno dei requisiti del GDPR è quello di ottenere il chiaro consenso dei clienti all'uso dei cookie

Uno dei requisiti del GDPR è quello di ottenere il chiaro consenso dei clienti all’uso dei cookie

Principali minacce alla sicurezza dell’e-commerce

Prima di apprendere come proteggere il tuo negozio online dai criminali informatici, devi identificare le varie minacce alla sicurezza. Quando si tratta di e-commerce, la maggior parte degli aggressori si spaccia per siti autentici per sfruttare la fiducia dei consumatori, oppure attacca direttamente il sistema di pagamento utilizzato dai negozi online.

Phishing

Il phishing è uno dei più vecchi trucchi degli hacker e ancora oggi è molto efficace. Il suo successo si basa sullo sfruttamento della disponibilità delle persone a fidarsi dell’autenticità di un’azienda.

Gli hacker imitano aziende reali per inviare file e link dannosi ai consumatori, estraendo i dati quando il destinatario risponde. Nella maggior parte dei casi, gli hacker utilizzano fatture false, offerte di upgrade degli account e nuovi ordini per attirare le persone. Le truffe di phishing prendono di mira i team interni e i clienti di un’azienda. Spesso è difficile distinguere una truffa dalla realtà senza un occhio attento.

I tipi di phishing più comuni nell’e-commerce includono:

  • Clone phishing: un attacco di phishing in cui gli hacker clonano una precedente e-mail legittima e ne inviano una copia al destinatario con link dannosi.
  • Spear phishing o whale phishing: un hacker può fingere di essere un tuo dipendente e chiederti di trasferirgli del denaro o di modificare i dettagli di pagamento della fattura, ecc.

Segui queste istruzioni del nostro Help Center per proteggerti dal phishing.

Spam

Lo spam è un attacco ad alto volume e a basso sforzo, che induce i consumatori a cliccare su link dannosi. Se gli allegati sono tipicamente utilizzati per il phishing, i messaggi di spam appaiono spesso in SMS, commenti, messaggi diretti ed e-mail contenenti link.

Ad esempio, i siti web di e-commerce mostrano le recensioni dei consumatori come prova sociale. Gli hacker utilizzano la sezione dei commenti per condividere lo spam. Assicurati di eliminare i commenti o le recensioni spam dal tuo sito web. Se non sei attento ai messaggi di spam sul tuo sito web, potresti attirare penalizzazioni da parte di Google e perdere clienti fedeli.

Frode finanziaria

La frode finanziaria assume diverse forme, ma è uno dei modi più diffusi in cui gli hacker possono attaccare la tua azienda. I criminali scremano i siti web delle carte di credito per carpire i dati, eseguono truffe di phishing per ottenere i dettagli delle carte dai clienti, ordinano prodotti utilizzando carte rubate e utilizzano false richieste di reso per prosciugare i clienti e la tua attività.

Nel caso in cui tu o i tuoi clienti veniate colpiti da frodi con carta di credito, prendi in considerazione la possibilità di impostare un allarme che indichi loro quando bloccare o congelare il loro credito.

Attacchi DDoS e forza bruta

Quando gli hacker passano all’offensiva, ricorrono agli attacchi DDoS (Dedicated Denial of Service) e agli attacchi forza bruta. Gli attacchi DDoS e gli attacchi DoS simili mettono a dura prova e alla fine chiudono un sito web di e-commerce inviando un elevato volume di traffico da uno o più server.

Le vendite del Black Friday e del Cyber Monday offrono agli hacker la migliore opportunità di rendere indisponibili i negozi online. Questo è l’aspetto della sicurezza dell’e-commerce che ha un impatto diretto sulla tua capacità di vendere prodotti.

Gli attacchi di forza bruta utilizzano metodi di prova ed errore per ottenere l’accesso ai dati di login o finanziari. Trattandosi di un processo automatizzato, gli hacker non ci mettono molto a trovare le combinazioni giuste.

Malware and ransomware

Ogni azienda dovrebbe essere a conoscenza di malware e ransomware, che sono minacce costanti per la sicurezza informatica. Il termine malware indica qualsiasi tipo di software progettato per rubare, cancellare e tenere in ostaggio i dati. Ciò può avvenire tramite adware che rallentano i dispositivi, cavalli di Troia che modificano i sistemi operativi e iniezioni SQL che corrompono i database.

Il ransomware è un tipo di malware che ha acquisito importanza negli ultimi tempi a causa della quantità di dati critici che le persone conservano nei loro dispositivi e della misura in cui sono disposte ad andare per recuperarli.

Attacchi di ingegneria sociale

Il phishing e altre truffe si basano molto sulle tattiche di ingegneria sociale per ingannare gli utenti. Con la proliferazione delle serie di dati, l’ingegneria sociale è diventata uno strumento efficace per gli hacker. Questi ultimi utilizzano i profili per fingere di essere aziende o clienti affidabili e sfruttano le vulnerabilità emotive per rubare i dati.

Se si è stati truffati online da un attacco di social engineering, sapere come reagire rapidamente può aiutare a recuperare ciò che si è perso.

Come proteggere il tuo negozio online dalle minacce informatiche

Ora che conosci i vari modi in cui i criminali informatici possono prendere di mira il tuo negozio o i tuoi clienti, è il momento di capire come puoi difenderti da loro.

Proteggere le password

Se pensi che le tue password siano forti, devi ripensarci. Secondo uno studio di Hive Systems, gli attacchi di brute force possono hackerare una password alfanumerica di 11 caratteri in 120 minuti.

Ecco le migliori pratiche per le password forti:

  • Utilizza sempre combinazioni di lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali per rendere le password complesse.
  • Come dimostra lo studio di Hive Systems, la lunghezza delle password conta tanto, se non di più. Rendi obbligatoria la creazione di password di 12 caratteri per i team e i nuovi clienti.
  • Non ricicla le vecchie password perché spesso aprono le porte ad attacchi di tipo social engineering.
  • Lo stesso vale per i riferimenti generici e facili da indovinare. Non utilizzare citazioni popolari, compleanni o informazioni personali. Soprattutto, non condividere le password pubblicamente.
  • Infine, utilizza un buon gestore di password per creare password casuali e complesse per i login.

Scegli una piattaforma di hosting e di e-commerce sicura

Gran parte della sicurezza del tuo ecommerce dipende dalle piattaforme di web hosting e di ecommerce che scegli. Puoi optare per Amazon Web Services (AWS), Google Cloud o scegliere un fornitore di hosting specifico per la categoria con servizi di ecommerce integrati.

In ogni caso, devi assicurarti che il tuo hosting e le tue piattaforme di ecommerce coprano alcuni elementi di base:

  • Conformità PCI DSS
  • Backup automatici
  • HTTPS ovunque
  • Non raccoglie informazioni sulle carte di credito
  • Si integra con più fornitori di servizi di pagamento

Ecwid di Lightspeed è stato costruito sulla sicurezza e sulla privacy dei clienti. È basato su AWS (Amazon Web Services) e copre tutte le migliori pratiche di sicurezza elencate sopra per rendere la tua attività di ecommerce il più sicura possibile.

Per mostrare ai tuoi clienti che gli acquisti nel tuo negozio sono sicuri, Ecwid mostra questo messaggio al momento del checkout

Per mostrare ai tuoi clienti che gli acquisti nel tuo negozio sono sicuri, Ecwid mostra questo messaggio al momento del checkout

Ottieni un certificato SSL

Il certificato Secure Sockets Layer (SSL) (livello di socket sicuri) è essenziale per i negozi online che ricevono molte richieste sensibili. L’SSL cripta tutte le richieste degli utenti ai server del sito web, dal login dell’account alle informazioni di pagamento.

L’SSL fa anche parte del protocollo HTTPS, che rende il tuo sito web più resistente agli hacker. Un negozio di e-commerce sprovvisto di certificato SSL espone il suo traffico a chiunque voglia intrufolarsi e rubare informazioni.

L’SSL è obbligatorio per la conformità agli standard PCI DSS e poiché Ecwid di Lightspeed supporta gli standard PCI DSS, il tuo negozio online è automaticamente protetto da un certificato SSL adeguato.

Se hai aggiunto un negozio Ecwid a un sito web esistente, assicurati di ottenere un certificato SSL per il resto del sito.

I negozi Ecwid sono protetti da protocollo HTTPS e SSl. I tuoi clienti possono facilmente verificare che gli acquisti nel tuo negozio online sono sicuri

I negozi Ecwid sono protetti da protocollo HTTPS e SSl. I tuoi clienti possono facilmente verificare che gli acquisti nel tuo negozio online sono sicuri

Utilizza un software antivirus

Se è vero che il software operativo si è evoluto in termini di sicurezza, è altrettanto vero che gli hacker si sono evoluti. Se i computer sono particolarmente soggetti agli attacchi informatici, anche i dispositivi mobili possono essere hackerati. Non gestire la tua attività utilizzando le protezioni predefinite dei tuoi dispositivi.

Il software antivirus si avvale di anni di conoscenze e competenze del settore per rilevare in modo proattivo gli attacchi e mitigare le minacce per aiutarti a evitare i tempi di inattività. Non è possibile cercare manualmente malware, virus o spyware nel pannello di amministrazione o nelle reti ogni secondo. Il software antivirus automatizza le attività e tiene d’occhio i possibili furti di dati.

Un buon software antivirus può anche combinare la protezione contro il malware con la protezione contro il furto d’identità, la VPN privata e il gestore di password per una sicurezza a tutto tondo.

Esegui backup regolari

I siti web di e-commerce conservano tonnellate di contenuti multimediali (come le immagini dei prodotti) e di dati degli utenti che richiedono backup regolari. Effettuando i backup del sito web, si riduce il rischio di malfunzionamenti dell’hardware e di cyberattacchi che rallentano l’attività. La maggior parte dei fornitori di hosting per l’e-commerce, tra cui Ecwid di Lightspeed, offre backup automatici del sito web per questi motivi.

Ti chiederai: perché dovrei concentrarmi sui backup se il mio host di ecommerce se ne occupa? I backup automatici nel cloud sono ottimi e consentono di risparmiare tempo se qualcosa va storto. Ma dovresti anche fare un passo avanti e scaricare regolarmente copie dei dati del tuo sito web, preferibilmente su un dispositivo separato. Si tratta di un sistema di sicurezza che può salvarti da rallentamenti, arresti e danni alla tua reputazione.

Configura una VPN

La maggior parte dei negozi di e-commerce nel mondo post-pandemia ha team remoti, il che rende una rete privata virtuale (VPN) cruciale per la sicurezza.

Nella maggior parte dei casi, le VPN criptano i dati che viaggiano tra i nodi e nascondono gli indirizzi IP. I dipendenti possono condividere file di grandi dimensioni in tutta sicurezza e i clienti possono condividere dati riservati senza che si possa risalire a loro. Le VPN consentono inoltre di superare le restrizioni geografiche e di servire clienti in mercati più ampi. È inoltre possibile impostare una rete privata virtuale sul router dell’ufficio per mantenere al sicuro tutti i dispositivi in sede.

Istruisci i clienti

Il tuo negozio di e-commerce è sicuro quanto il tuo cliente più occasionale. La sicurezza non è mai una strada a senso unico: sia l’azienda che il cliente devono proteggere i dati dalle rispettive parti. Ecco perché è importante coinvolgere i clienti nella tua strategia di sicurezza per l’e-commerce e metterli in condizione di utilizzare le funzioni di sicurezza necessarie. Inoltre, puoi condividere queste informazioni critiche sulla sicurezza informatica avvalendoti di una knowledge base dedicata.

Ad esempio, l’autenticazione a più fattori (MFA) dovrebbe essere standardizzata in tutti i settori. Tuttavia, dovresti essere tu a educare i tuoi clienti. Ad esempio, puoi imporre password di 12 caratteri alfanumerici, esortarli a cambiare le password ogni pochi mesi, spiegare come la condivisione di dati di loro ordini o di login possa esporre i loro account e chiarire i parametri di comunicazione in modo che non cadano nelle truffe di phishing.

I clienti consapevoli della sicurezza sono in grado di identificare rapidamente se sono stati violati e le misure da adottare in caso di furto di identità.

In conclusione

Come proprietario di un’azienda di e-commerce, devi cambiare veste ogni giorno. Può sembrare impossibile prestare particolare attenzione a cose importanti come la sicurezza. Ma basta un solo errore per perdere dati dei clienti, denaro e reputazione.

Ecwid di Lightspeed può aiutarti ad attraversare il complesso mondo della sicurezza dell’e-commerce e ad automatizzare la maggior parte delle azioni in modo che tu possa concentrarti sulla crescita del tuo negozio online.

Tutto ciò di cui hai bisogno per vendere online

Indice dei contenuti

Vendi online

Con Ecwid Ecommerce, puoi vendere facilmente ovunque e a chiunque - attraverso internet e in tutto il mondo.

Sull'autore

Irina Maltseva è Growth Lead presso Aura e fondatrice di ONSAAS. Negli ultimi sette anni ha aiutato le aziende SaaS a far crescere i loro ricavi con l'inbound marketing. Nella sua precedente azienda, Hunter, Irina ha aiutato i marketer di 3M a creare connessioni commerciali importanti. Ora presso Aura, Irina lavora alla sua missione di creare un Internet più sicuro per tutti. Per contattarla, seguitela su LinkedIn.

Inizia subito a vendere prodotti sul tuo sito web esistente

We use cookies and similar technologies to remember your preferences, measure effectiveness of our campaigns, and analyze depersonalized data to improve performance of our site. By choosing «Accept», you consent to the use of cookies.