Salve. Il contenuto del nostro blog è stato tradotto in maniera automatica per vostra convenienza. Scusateci se, occasionalmente, le traduzioni sono di scarsa qualità.

The Future ofE-commerce: Nuovi Dati dall'Ovulo

febbraio 25, 2017 da Jesse Ness, Ecwid Team
Il Futuro dell'E-commerce: Nuovi Dati dall'Ovulo
Pubblicato Febbraio 25, 2017 da Jesse Ness, Ecwid Team

Mai chiesti che cosa è l'e-commerce sarà simile 10 anni da oggi?

Società di consulenza Ovum ci sta dando una sbirciatina al futuro con loro e-commerce previsioni attraverso 2026, che risposte a domande su cosa potrebbe cambiare all'interno del mercato online, come la tecnologia può avere un impatto il settore, e ciò che i consumatori di domani sarà probabilmente aspettare.

Prendere uno sguardo ad alcuni dei punti chiave di questa ricerca per capire meglio dove l'e-commerce è in movimento e prepararsi per il futuro.

Il Cliente del Futuro

Oggi, e-commerce i clienti, per la maggior parte, aspettiamo buone offerte e consegna rapida. Tuttavia, un numero crescente di consumatori online (in gran parte i millennial) sono già iniziando a cambiare le aspettative e alzare l'asticella. Vogliono prodotti che non possono essere trovati in massa-negozi al dettaglio e 24/7 accesso al supporto, solo per citarne alcuni di loro fiorente desideri.

Che cosa significa questo per il futuro?

Alte aspettative & esperienze uniche

Ovum prevede che entro il 2026, il bar sarà ancora più elevato per i commercianti e-commerce. Gli acquirenti si aspettano cose come seamless esperienze tra i dispositivi e i punti di contatto, accesso immediato a supporto, rapidità di consegna degli ordini, esperienze personalizzate, e gratis o a basso costo di consegna – solo per citarne alcuni.

Complesso di shopping, viaggi

Come la tecnologia aggiunge ulteriori punti di riferimento per lo shopping di viaggio (think mobile, desktop, in-store, i dispositivi collegati, ecc.), la retta via della conversione diventerà una cosa del passato. Invece, complesso commerciale di viaggi che abbracciano diverse esperienze e dispositivi saranno più a forma di ciambellina. Per i rivenditori, che significa capire come misurare i viali che sta guidando il più alto ROI e ottimizzazione di un molto più sofisticato percorso per l'acquisto.

the future of ecommerce

L'economia della condivisione

Gli acquirenti del futuro saranno anche probabile che si aspettano i commercianti online per sfruttare l'economia di condivisione e. Smart rivenditori dovranno imparare a sfruttare le partnership e le opportunità di condivisione, come rivenditori come H&M stanno già facendo con le loro donazioni dei prodotti restituiti agli enti di beneficenza. Questo rappresenta un'opportunità per una maggiore sostenibilità, meno rifiuti, e più momenti di mi – che è un messaggio positivo per i consumatori di ascoltare.

Labili Confini Tra Online e Offline

Con grandi e-commerce marchi come Amazon testare il fisico modello di vendita al dettaglio (loro Amazon Libri e Amazon Andare negozi, per esempio), in futuro, ci si può aspettare di vedere la linea tra online e offline punti di acquisto diventano più senza soluzione di continuità e si intrecciano per i rivenditori di grandi e piccoli.

Vediamo alcuni dei principali modi in cui questa può manifestarsi.

Esperienza di realizzazione di

Anziché online-distinzione fisica, retail will like to move towards an experience fulfillment model in which the customer shopping experience takes precedence over a range of products. Questo potrebbe anche significare di più pop-up store per di più dinamico, interattivo di esperienze di shopping, troppo.

Produttori di ottenere il potere

Come produttori ricerca di un maggiore controllo su come i loro prodotti sono esposti e venduti, essi possono essere in grado di esercitare il loro potere di più in futuro – soprattutto nei dispositivi elettrici di mercato – da favoriting solo siti che soddisfino le loro esigenze.

Da omnichannel per omnibrand

Vendite al dettaglio che si avvicinano l'esperienza da un tecnico favorevole mentalità che funziona senza soluzione di continuità attraverso i canali probabilmente sbaragliare la concorrenza, come si sarà responsabilizzare gli acquirenti di negozio, quando, dove, e come vogliono. Questo richiede un certo investimento in tecnologia e logistica, così piccoli rivenditori online possono lottare per ridimensionare la propria attività e soddisfare la crescente domanda.

Aumentato Vendite Mobile

Come gli smartphone con schermi più grandi diventata la norma, possiamo continuare a vedere più e più acquirenti con dispositivi mobile per l'e-commerce transazioni. Rivenditori ottimizzare i loro siti web e dei processi con un mobile-primo mentalità migliore per capitalizzare questi cambiamenti nelle abitudini di acquisto.

Che altro significa questo per il commercio mobile?

Con la geolocalizzazione

Guardando avanti, è probabile che la geolocalizzazione sarà sfruttato dai rivenditori in cerca di fornire contestuale di marketing per i clienti. Il periodo di adattamento per hyperlocal il commercio può essere lento, e i rivenditori devono utilizzare questi dati in modo responsabile, senza oltrepassare i limiti della privacy. Tuttavia, utilizzato in modo conservativo, questo tipo di dati può aiutare i clienti a ottenere la migliore offerta possibile nelle vicinanze e la creazione di opportunità per coinvolgere i clienti in un nuovo livello.

Più i pagamenti mobili

Mobile pagamento sarà più probabile essere mainstream da 2026 ma si sono evoluti grazie a miglioramenti nella tecnologia. Questo significa che la maggior parte formati di pagamento di tutto il consiglio potrebbe cambiare per essere più periferica piuttosto che dipendono dal fisico carte. Denaro non sarà debellata, ma sarà probabilmente essere utilizzate in bassa frequenza.

Mobile programmi di fidelizzazione

Con mobile abilitato programmi di fidelizzazione, interattività e coinvolgimento può essere ottimizzato in modi che i metodi tradizionali non sono stati in grado di padroneggiare. Questo consentirà ai consumatori di carico digitali più carte ricompensa in un portafoglio mobile, che può legare in gioco-come elementi che aumentare l'uso tra gli acquirenti.

La pubblicità Mobile

La pubblicità Mobile continuerà sulla traiettoria ascendente – e la spesa sarà sicuramente aumentare all'interno di questo mezzo. Tuttavia, applicazioni native probabilmente verrà sostituita da più approcci intuitivi che permettono ai retailer di selezionare il canale appropriato per realizzare obiettivi pubblicitari.

Le Tecnologie Del Futuro

Da 2026, ci piacerebbe vivere in un mondo iper-connesso, con più di 660 milioni di machine-to-machine connessioni in tutto il mondo. Queste connessioni farà al dettaglio più efficiente ed efficace, e sarà anche rendere la pubblicità più mirate e personalizzate che mai.

Qui ci sono alcuni modi specifici in cui la tecnologia può avere un impatto e-commerce:

L'Internet delle Cose (IoT)

Se IoT pagamento e commerce, non sono un iper-obiettivo rilevante per il consumatore, è probabile che essere visto come espedienti – e per questo – Ovulo rimane scettico circa il loro uso e l'adozione su massa-scala. Over-connettività potrebbe causare frustrazione per i clienti che si sentono una mancanza di controllo sul loro ambiente.

Wearable Tech

Wearables può essere una solida fonte di dati di dettaglio – che permette una più accurata di pubblicità attraverso i mezzi di. Tuttavia, privacy violazione sarà una delle principali preoccupazioni per gli acquirenti – così rivenditori avranno a piedi una linea sottile quando si è rivolto ai consumatori, via wearable tech.

La realtà aumentata

La realtà aumentata (AR) probabilmente avrà più impatto sulla e-commerce vendita al dettaglio, come si consente ai commercianti di vetrina avanzata informazioni o grafica che confondono i confini tra mondo fisico e digitale. Tenete a mente che AR è diverso dalla realtà virtuale, che è un'esperienza davvero coinvolgente. AR aiuterà a migliorare l'esperienza, consentendo ai clienti di visualizzare i prodotti nelle loro case, che possono poi essere immediatamente acquistato.

Preparazione per il Futuro dell'E-Commerce: Suggerimenti Finali

Con tutte queste intuizioni per il futuro dell'e-commerce, ci sono alcune cose fondamentali che dovete tenere a mente mentre si prepara per il mondiale in anticipo:

  • Essere flessibili, il treno spesso. E-commerce rivenditori dovrà essere flessibile e soddisfare le numerose modifiche in anticipo. Questo processo è reso più facile attraverso l'apprendimento costante, formazione, e l'innovazione – è indispensabile, quindi, per abbracciare un po ' di una curva di apprendimento.
  • Utilizza la segmentazione. Da 2026, la segmentazione può essere più appropriato per i consumatori che si passa senza soluzione di continuità tra i segmenti. Invece, più avanzate, modelli creativi sarà necessario che abbracciare questa fluidità, mentre ancora offrendo rilevanti, esperienze personalizzate.
  • Conoscere i limiti di personalizzazione. Andare troppo lontano con la personalizzazione in futuro, e si potrebbe rovinare i vostri margini di profitto. Tenete a mente che il costo-efficienza e scalabilità può essere distrutto quando si tenta di creare un prodotto che è troppo personalizzato. I rivenditori avranno bisogno di trovare un equilibrio tra personalizzazione e produzione di massa.
  • Studiare il vostro shopper. I rivenditori Online che avrà successo in futuro, sono quelli che conoscono e comprendono i loro clienti, da preferenze di marketing per le abitudini di acquisto e di là. Utilizzare google analytics per studiare e comprendere profondamente che cosa i vostri acquirenti di bisogno e voglio da te.
  • Perfezionare il vostro marchio. Infine, c'è l'elemento di branding. Sapere chi siete e che cosa si rappresentano come un marchio vi aiuterà a stabilire un unico, memorabile angolo all'interno di questo mercato in continua evoluzione. Costantemente impegnati ad affinare i vostri elementi di branding, e ti mantenere una duratura, pertinenti impressione in un frenetico mercato on-line.

***

2026 è un lungo periodo di tempo da ora, ma che c'è motivo di mettere fuori la vostra preparazione. Ottenere un inizio capo con i vostri piani per il futuro, e pensate a cosa potete fare per stare in piedi contro la concorrenza.

About The Author
Jesse is the Marketing Manager at Ecwid and has been in e-commerce and internet marketing since 2006. He has experience with PPC, SEO, conversion optimization and loves to work with entrepreneurs to make their dreams a reality.

Stay up to date!

Get free e-commerce tips, news and inspiring ideas delivered directly to your inbox

Leggere anche