Salve. Il contenuto del nostro blog è stato tradotto in maniera automatica per vostra convenienza. Scusateci se, occasionalmente, le traduzioni sono di scarsa qualità.

10 Consigli per Aumentare il Tasso di Conversione del Tuo Negozio Online

Sep 12, 2016 by Jana Podpleská, MonkeyData
10 Consigli per Aumentare il Tasso di Conversione del Tuo Negozio Online
Inviato Spe 12, 2016 by Jana Podpleská, MonkeyData

Il tasso di conversione è la percentuale di visitatori che hanno effettuato l'operazione desiderata. Se 100 la gente visita il tuo negozio e 5 di loro di acquistare qualcosa, il tasso di conversione è 5%. Il motivo perché si dovrebbe preoccuparsi aumentare il tasso di conversione è così che si può generare più vendite da la stessa quantità di traffico.

Il Tasso di conversione = Numero di Vendite / Il numero di Visite

Per esplorare il tasso di conversione, si deve prima stabilire come volete che i vostri visitatori di un sito web per la conversione.

Il tasso di conversione è in gran parte visto come un rapporto di ordini per le visite, ma è possibile impostare altri obiettivi specifici, come l'acquisizione di nuovi clienti, le iscrizioni, abbonati, ecc. È possibile valutare le diverse metriche e utilizzare diversi trucchi e strumenti per la loro ottimizzazione. L'obiettivo principale è quello di trasformare passiva browser in preziosi conversioni.

Il tasso di conversione è anche usato come un indicatore KPI di verificare l'efficacia di siti e-commerce, così CRO (ottimizzazione del tasso di conversione) è una preziosa attività. Purtroppo, non è solo sulle seguenti linee guida o buone pratiche. Probabilmente costruire il tuo brand (o business) come un pezzo unico di e-commerce universo e mantenere un approccio unico, in tutto quello che fai. CRO non fa eccezione.

Competenze tecniche per l'ottimizzazione andare mano nella mano con altri fattori, ma la strategia di marketing è più importante.

Il primo passo è la corretta segmentazione del pubblico. CRO è inutile se le persone si prendono di mira, non adatte per il tuo business. Concentrarsi sui clienti che amano il prodotto e unirsi a voi nel diffondere la parola. È anche molto più costo-efficace per convertire una più alta percentuale di visitatori che già di per attrarre nuovi.

Se si dispone di un e-store, è sempre meglio segmentare i clienti esistenti in gruppi distinti in base a interessi e preferenze, così ogni volta che si lancia un nuovo prodotto che si può facilmente trovare il vostro target di riferimento.

Un'altra cosa più grande che si distinguono dalla concorrenza è il tuo contenuto e il design. Fare entrambe belle e funzionali e la loro applicazione nella tua scelta di canali. Come definire questi canali? Pensa al tuo comportamento dei clienti passo per passo. Come fanno a trovare voi e quali sono le azioni che si desidera loro di prendere?

Il 4 principali checkpoint visitatori’ viaggi attraverso il vostro sito web

Per l'implementazione di una ottimizzazione del tasso di conversione secondo l'azione desiderata e guarda i risultati positivi roll in.

  1. Esporsi. È ingenuo pensare che il sito verrà automaticamente essere al top dei risultati di ricerca di Google. Non nascondere – utilizzare banner, migliorare il vostro ottimizzazione dei motori di ricerca e di indicare il vostro nome di affari in riferimenti in modo che le vostre prospettive sono in grado di trovare.
  1. Rimanere in contatto. Creare blog e social media post, video film. Inviare e-mail agli utenti. Sempre pensando a nuovi modi per parlare della vostra comunità. Condividere… se avete qualcosa di interessante da dire. Di distribuire i contenuti in base alla quale i clienti potranno trovare interessante. Creare contenuti in modo che i visitatori possono capire chiaramente quali azioni si dovrebbe prendere in seguito. Ogni canale è meglio per uno scopo diverso, ma tutti possono trarre beneficio vostro business.
  1. Aiuto. Rendere il tutto sul tuo sito web così facile che anche un bambino potrebbe farlo. A tutti piacciono le cose semplici. Se si hanno difficoltà a trovare ciò che vogliono o non sono in grado di completare l'acquisto, si lasciano. E ' ancora peggio se non capiscono il vostro invito all'azione. Utilizzare microcopy per aiutare a migliorare le conversioni.
  1. Coccolare. Dopo l'acquisto di un, mantenere il rapporto con loro. Farli sentire importanti. Inviare loro “buon compleanno” e-mail o di offrire coupon come ricompensa per essere un cliente registrato per sei mesi. Cercare di ottenere un buon riferimenti da loro dopo il loro negozio, in modo che ti portano più clienti.

Ad alto traffico da sola non è sufficiente

Ogni clic su questioni di mantenere l'attenzione dei visitatori. Il punto principale di ottimizzazione del tasso di conversione è quello di aumentare la qualità del tuo traffico, non la quantità.

Per portare la gente al tuo sito, probabilmente avete più di marketing e promozioni su più canali. Oltre a campagne di social media, è possibile utilizzare pay-per-click (PPC) a guidare i visitatori a una pagina di destinazione in cui è più probabile intenzione di convertirli in clienti potenziali.

Per gestire le fonti in modo efficace è necessario essere in grado di guardare il costo e il profitto generato da ogni fonte. Il costo totale di generazione di traffico diviso per il numero totale di conversioni è chiamato il costo per conversione. Non confondere il CPC con PPC. :)

La maggior parte dei canali sono le loro statistiche, ma non sarebbe fantastico per tenerli tutti in un unico posto, anche nel tuo cellulare?

10 consigli su come modificare i dettagli di aggiornare il tuo negozio

Ciò che realmente si guadagna denaro è l'ottimizzazione del tasso di conversione del tuo sito web. Utilizzare con saggezza e cercare di migliorare le sue prestazioni per quanto possibile. Questo ti costa niente soldi – solo la vostra creatività e il tempo. Ci sono molti elementi che possono essere dedicate a diverse tipologie di visitatori, a seconda della loro processo di acquisto di una fase.

Andiamo attraverso le pagine più importanti, che aiutano a aumentare i tassi di conversione!

1. Fare una buona impressione con la tua pagina di destinazione

Una landing page è un sito specifico con opzioni limitate per i visitatori e un percorso diretto per l'obiettivo di conversione. Aumentare il tuo e-commerce e ottimizzare la tua pagina di destinazione o di andare su un'altra pagina, generare lead o creare relazioni con i tuoi clienti.

Se si utilizza striscioni per attirare visitatori, mantenere lo stesso visual design da banner e landing page per mantenere il viaggio da banner per il tuo sito web coerente.

Un errore comune è quando la tua pagina di destinazione offre un carrello o un modulo di registrazione immediatamente. Invece, link ai vostri visitatori di un prodotto specifico per “scaldare” un po ' e farli sentire più a suo agio prima di tentare di convincerli a fare un acquisto. A presentare il tuo prodotto con un'immagine bella e unica copia che vi aiuterà apparire professionale.

Qui è un po ' di ispirazione per grandi pagine di destinazione.

2. Vendere il prodotto come la filosofia

Rendere i vostri clienti interessati, non solo dei prodotti ma anche da VOI – il venditore. Le persone sono propensi a fare un acquisto o di impegnarsi con un brand se sanno che sono da acquistare. Si ha la propria identità e questo è un grande vantaggio che non si paga per. Non esitate a mostrare la tua foto o condividere alcune attività personali sui social network.

Scrivere i vostri interessi, notizie dal campo o dare consigli su come i clienti possono scegliere il prodotto migliore in base alle loro esigenze. Scrivere un post sul blog con contenuti di valore per il quale il pubblico sarà disposto a cambio del loro indirizzo e-mail. Inviare loro messaggi diretti rilevanti per i loro interessi. È vero – 79% non leggere il messaggio, ma 16% leggere di tutto e di questo 16% è il vostro obiettivo principale del gruppo.

3. Tenere le categorie semplice

Se si dispone di un sacco di prodotti per scopi diversi, cercate di mantenere la navigazione semplice e veloce, con precise etichette. Il più visitatori di cercare qualcosa, meno paziente sono.

Se avete molte idee di come variano i vostri prodotti, fare un'edizione speciale e offrire loro di tanto in tanto. Non solo questo impedisce che il prodotto da perdersi e andare riconosciuto, ma si aggiunge anche extra esclusività ad esso. Il tuo negozio è il vostro business, non è una galleria. Secondo il ricerca, la gente non vuole essere sopraffatto da prodotti. Quando si tratta di complessi di comportamento del consumatore, la semplicità vende. Mantenere questa regola anche per il vostro sito web e comunicazione.

AngelFlorist la vendita di fiori e accessori on-line risolto la navigazione in modo semplice e chiaro. In linea offerta, è possibile scegliere la categoria di appartenenza secondo il principale scopo per cui si desidera acquistare fiori. Il pannello verticale offre un semplice elenco di voci dettagliate.

Product_categories

4. Essere eccezionale – l'unico e solo

Dare il vostro prodotto unico, un unico nome. Se si crea cuscini di lavanda (e probabilmente non sono l'unico) lo rendono diverso per il tuo brand. Si può chiamare qualcosa come “A Base Di Erbe Di Prato – sonno cuscini” – questo implica che il prodotto è scopo. Promuovere le sue caratteristiche in una descrizione dettagliata. Parlare di materiali e mano piantato erbe usate per aumentare l'interesse. Si può avere il miglior prodotto mai, ma questo non significa nulla se non si può dimostrare ai vostri clienti.

a girl holding a decorated skull

5. Rendere il vostro prodotto vivo con immagini eccellenti

Se avete il coraggio, rendere le vostre foto originali, ma ricordatevi di mantenere alta la qualità. Utilizzare le immagini per dimostrare che il prodotto sembra veramente. Zoom foto in dettaglio in modo che i clienti non hanno dubbi sulla qualità – questo aumenterà la vostra credibilità. Prendere la foto con i singoli accessori anche trovato nel vostro negozio e li raccomando. Ispirare il pubblico e mostrare situazioni, anche assurde quelle, se il prodotto può essere utilizzato. Il potere delle immagini in termini di ottimizzazione del tasso di conversione è un capitolo specifico vale la pena studiare.

6. Essere utile, dare consigli

Se possibile, utilizzare live chat e di essere online per i vostri clienti. Si valuterà la tua presenza nel caso in cui hanno bisogno di consigli o qualche altra spiegazione. Per evitare queste situazioni, scrivere descrizioni supplementari del prodotto, spedizione e metodi di pagamento.

7. Offerta di metodi di pagamento

Non tutti i clienti sono confortevoli utilizzando carte di credito. Far loro pagare via metodi alternativi. Queste opzioni possono variare secondo il sito web del provider o di un paese. Fare ricerca su i metodi di pagamento che le vostre prospettive preferisce. Alcuni possono anche bisogno di stampare una fattura, o almeno salvare il carrello della spesa articoli.

8. Impostare le politiche di rimpatrio chiaramente

Rassicurare i vostri clienti con un prodotto trasparente politica di ritorno. Scrivere chiaramente in modo che non ci siano incomprensioni tra voi e il vostro cliente.

Passare attraverso il vostro negozio e l'intero processo di acquisto. Prestare attenzione al fatto che si sente comodo e, inoltre, elementi che potrebbero essere migliorate. Applicare la propria esperienza e rendere il vostro negozio di fiducia, amichevole e l'unico posto a cui i vostri clienti amano rivedere.

9. Ridurre il numero di giorni per la conversione

Offerta coupon o sconti con date di scadenza. Se le persone sanno di avere una possibilità di risparmiare, questa settimana solo, essi sono più propensi ad acquistare di più se si dispone di un coupon con scadenza a sei mesi. Questo deriva dalla loro naturale la paura di perdere l'affare. Si può facilmente verificare se queste offerte di lavoro e se la loro popolarità è diverso tra i diversi gruppi di clienti.

10. Fornire un eccellente servizio ai clienti

Tra i punti di cui sopra, tenete a mente che ogni cliente è speciale. È necessario farli sentire speciali. Prendersi cura di loro, tenta di tenere traccia di ciò che hanno acquistato, e offrire loro prodotti in questione al momento giusto. Se il cliente restituisce a comprare qualcosa che il vostro tasso di conversione cresce 100%.

Scopri come molte persone che ha acquistato prodotti specifici e di convincere gli altri ad acquistare loro. Dopo una richiesta di un cliente ha un 27% possibilità di tornare al tuo negozio. Guarda un paio di consigli su come attirare i clienti attuali, per le ripetute shopping come ho già detto nel precedente articolo.

repeated customers stats

Il finale, ma la fase più importante di applicazione di ottimizzazione del tasso di conversione è di analizzare i risultati di ogni origine e di azione. Questo potrebbe essere difficile se non si hanno alcune smart strumento di analisi che ti aiuta con quella. Se si imposta una strategia di marketing e aspettare risultati, si può aspettare per sempre.

Si dovrebbe sempre controllare come i vostri potenziali clienti o clienti comportarsi in caso di non agire come si vorrebbe o se si deve cambiare qualcosa. Trovare il modo migliore per ottimizzare il tasso di conversione può richiedere del tempo. Non perdete l'occasione e prendere una scorciatoia utilizzando un facile analytics app che è disponibile per tutti.

About The Author
Jana is MonkeyData’s Content Specialist. She is fascinated by the growing independence of small retailers and an avid proponent of an e-commerce (r)evolution. Outside of work, she loves knitting and you can often find her in the mountains or traveling around Europe.

Stay up to date!

Get free e-commerce tips, news and inspiring ideas delivered directly to your inbox