Salve. Il contenuto del nostro blog è stato tradotto in maniera automatica per vostra convenienza. Scusateci se, occasionalmente, le traduzioni sono di scarsa qualità.

10 Le cose Uniti i proprietari di attività non sai su Sales Tax

Lug 10, 2017 by Mark Faggiano, TaxJar
10 Le cose Uniti i proprietari di attività non sai su Sales Tax
Inviato Lug 10, 2017 by Mark Faggiano, TaxJar

L'imposta sulle vendite negli Stati Uniti è uno di quei problemi amministrativi che ogni offerte con il venditore del prodotto. Poiché l'imposta sulle vendite è disciplinata a livello statale, e poiché la responsabilità imposta sulle vendite di ogni singolo business è diverso, ci sono pochissime regole dure e veloci di imposta sulle vendite.

I seguenti dieci fatti imposta sulle vendite sarà lei la scuola su basi imposta sulle vendite, e assicurarsi di non fare un errore costoso.

1. Non c'è globale “IRS” per l'imposta sulle vendite

Negli USA, il Internal Revenue Service gestisce tutta l'amministrazione di imposta sul reddito. Ma non c'è tale servizio per l'imposta sulle vendite.

Invece, ogni U.S.. Stato ha un'autorità fiscale che gestisce l'imposta sulle vendite. Tali autorità sono di solito chiamati la “[Stato] Dipartimento delle entrate,”Ma possono andare con altri nomi. Per esempio, autorità fiscale della California è il Consiglio di equalizzazione California e Texas di è il Texas Comptroller.

Se hai una domanda o bisogno di informazioni su l'imposta sulle vendite, non controllare con l'IRS -Contattare autorità fiscale del tuo stato.

2. imposta sulle vendite dello Stato scadenze variano da Stato

Dal momento che ogni stato fa le proprie regole imposte sulle vendite e le leggi, hanno anche impostare le proprie date di scadenza. Nella maggior parte degli stati, la data di scadenza imposta sulle vendite è il 20 del mese successivo al periodo d'imposta.

Ben file Georgia imposta sulle vendite ogni trimestre. Georgia Q1 va dal 1 marzo-31 gennaio. Dal deposito fiscale le vendite data di scadenza della Georgia è il 20 del mese successivo al periodo d'imposta, Georgia deposito fiscale le vendite di Ben è dovuto il 20 aprile.

altri stati, se, avere altro deposito fiscale di vendita date di scadenza:

  • limatura di imposta sulle vendite del Maine sono dovuti il ​​15 del mese successivo al periodo d'imposta
  • Ohio di sono il 23
  • California di sono l'ultimo giorno del mese.

Il tuo stato ti assegnerà l'imposta sulle vendite di archiviazione date di scadenza al momento della registrazione per il permesso di imposta sulle vendite.

3. elementi imponibili variano da stato a stato

Per la maggior parte, elementi di beni personali (come spazzolini da denti e tazze di caffè) sono imponibili.

Tuttavia, Alcuni stati non considerano le necessità come cibo e vestiti per imponibili. Altri stati potrebbero non considerare le cose come medicinali o libri di testo per imponibili. Ancora altri stati confondere la questione.

Mentre la maggior parte dei vestiti è interamente esonerati in Pennsylvania, articoli di abbigliamento al prezzo di $175 o sotto sono non imponibili in Massachusetts. E se un capo di abbigliamento è al prezzo di più di $175 quindi solo la parte del prezzo di cui sopra $175 è tassabile. Parlare di confusione!

Se non siete sicuri se i vostri prodotti sono imponibili, verificare con il tuo stato di poteri di imposizione fiscale.

4. Alcuni stati hanno un solo vendite tax rate

Non solo le regole imposte sulle vendite variano, aliquote variano vendite, troppo.

Il tasso di imposta sulle vendite in tutto lo stato del Connecticut è 6.35%. Dal Connecticut ha un solo vendite tax rate, ogni volta che si effettua un acquisto nel Connecticut si paga la 6.35% le imposte di vendita.

Gli altri Stati che hanno una sola aliquota fiscale le vendite sono:

  • Hawaii
  • Indiana
  • Kentucky
  • Maine
  • Maryland
  • Massachusetts
  • Michigan
  • Rhode Island

La capitale della nazione, Washington in corrente continua,, che è tecnicamente un quartiere, Inoltre ha solo una vendita singola aliquota fiscale.

5. La maggior parte degli stati hanno più aliquote fiscali vendite

Se uno stato non è stato menzionato nella lista di cui sopra, ciò significa che permette aree locali quali contee, le città e altri distretti speciali tassazione di prelevare anche una tassa di vendita. Questo è uno dei motivi per cui capire il tasso di imposta sulle vendite corretto di carica può essere così complicato. Vediamo l'esempio di Yonkers, New York.

Se si effettua una vendita ad un cliente nella città di Yonkers, si sono tenuti a raccogliere:
– 4% tasso di imposta sulle vendite Stato di New York
– 3.375% Westchester County tasso di imposta sulle vendite
– 1.5% Yonkers vendite city tax rate

D'altra parte, nella vicina Cold Spring, si sono tenuti solo a raccogliere il 4% tasso di imposta sulle vendite New York e la 4.375% Putnam County tasso di imposta sulle vendite, per un totale di 8.375% a imposta sulle vendite.

Come si può vedere, più aliquote fiscali statale di vendita rendono più difficile per determinare quanto l'imposta sulle vendite di addebitare a ciascun cliente.

6. Quanto spesso si file una dichiarazione dei redditi di vendita si basa sul volume di vendite

Quando ti registri per il permesso di imposta sulle vendite, lo Stato ti assegnerà una frequenza di deposito fiscale di vendita. Questa frequenza è generalmente mensile, trimestrale o annuale. In generale, la maggior parte degli stati vogliono di archiviare e l'imposta sulle vendite e compiti più spesso come il tuo volume di vendite negli aumenti di stato.

A pochi stati iniziano ogni venditore fuori del pagamento mensile. Hanno poi ispezionare quanto rimettete a imposte sulle vendite, in media, ogni mese, e riassegnare una frequenza di archiviazione.

Se si dispone di nesso imposta sulle vendite in South Carolina, si inizia il deposito e il pagamento mensile. Ma se il vostro volume di vendite nello stato è basso, si può essere riassegnato una nuova frequenza di trimestrale o annuale dopo che lo stato ha avuto il tempo per determinare la frequenza di archiviazione corretta.

7. I rivenditori devono presentare una dichiarazione dei redditi di vendite per ogni data di scadenza, nessuna eccezione

Si dovrebbe presentare una dichiarazione dei redditi di vendita anche se non si raccolgono un soldo in imposta sulle vendite nel periodo d'imposta. Membri ritengono deposito fiscale di vendita di un “check-in” per far loro sapere che vi sono ancora aperti per le imprese.

Se non si riesce a depositare una tassa di vendita rendimenti, sanzioni possono includere una pena pecuniaria o addirittura la revoca del permesso di imposta sulle vendite.

8. Alcuni stati hanno sconti per l'inizio o on-tempi di pagamento

Come un rivenditore in uno stato con l'imposta sulle vendite, che, fondamentalmente, servire come esattore delle tasse. Si raccolgono l'imposta sulle vendite dal tuo acquirenti quando fanno un acquisto, e rimettere che l'imposta sulle vendite allo Stato, a intervalli.

Alcuni stati apprezzare questo più di altri, e vi permetterà di mantenere una piccola parte dell'imposta sulle vendite avete raccolto. Mentre questa porzione è generalmente solo 1-2% dell'imposta sulle vendite avete raccolto, si tratta di soldi gratis e non si dovrebbe lasciare sul tavolo!

9. La maggior parte degli Stati permettono ai rivenditori di acquistare oggetti per la rivendita esentasse (ma le regole variano)

Molti venditori online ottenere il loro inizio o artigianale oggetti o fare arbitraggio vendita al dettaglio (io.e. l'acquisto di oggetti nei negozi di vendita al dettaglio a prezzi bassi al fine di rivendere su internet per un profitto.)

Nella maggior parte dei casi, si può evitare di pagare l'imposta sulle vendite quando si effettuano acquisti per la rivendita finché si dispone di un permesso di rivenditore valida.

È rilasciato dalle autorità fiscali del tuo stato, ed è a volte lo stesso documento come il permesso di imposta sulle vendite. Basta mostrare questo documento al momento dell'acquisto per la rivendita e spesso si sarà permesso di fare l'acquisto senza pagare imposte.

Tenete a mente che l'utilizzo di un permesso di rivenditore per altro che l'acquisto di prodotti di rivendere o componenti di prodotti si intende vendere è considerato frode fiscale. Anche, rivenditori possono decidere a loro discrezione se o non accettano i certificati di rivendita. negozi target, per esempio, sono noti in comunità rivenditore per non accettare i certificati di rivendita.

10. C'è un modo molto più semplice per gestire l'imposta sulle vendite

Molti venditori on-line considerano l'imposta sulle vendite solo un altro uno dei loro tanti fastidi amministrativi. Per fortuna, progressi della tecnologia hanno portato all'avvento di software di vendita di automazione fiscale.

Quando si automatizza la tua vita l'imposta sulle vendite, è possibile garantire che si raccolgono la giusta quantità di imposta sulle vendite ogni volta, creare report di ritorno-pronto a depositare con il tuo stato in pochi secondi, o anche AutoFile le dichiarazioni dei redditi di vendite in modo da non dover guardare un altro deposito fiscale le vendite di confusione di nuovo.

titolari di aziende di oggi godono di servizi di business più facile da usare rispetto al passato, in modo da non passare ore a grattarsi la testa sopra complicate limatura di imposta sulle vendite.

Spero che questo post vi ha insegnato qualcosa di nuovo su l'imposta sulle vendite. Per un bel po 'di più l'imposta sulle vendite, check out nostro Le Imposte Di Vendita 101 per i Venditori on-line Guida, o avviare la conversazione nei commenti!

About The Author
Mark Faggiano is Founder and CEO of TaxJar. This post is geared toward sellers who live in the U.S. or who are required to collect sales tax in the U.S.

Stay up to date!

Get free e-commerce tips, news and inspiring ideas delivered directly to your inbox